La sospensione definitiva dei campionati giovanili femminili decisa dalla FIGC per tutelare la salute delle atlete in virtù dell’emergenza Coronavirus ha decretato la fine della stagione agonistica anche per la nostra formazione Primavera.

È stata una annata di grandi soddisfazioni a tutti i livelli (Under 15, Under 14, Under 12 e Primi Calci), merito del responsabile tecnico Fabio Calcaterra, del dirigente Nino Catalano, del segretario Antonio Forte e di tutti gli allenatori del vivaio: Kulia Batashova, Anna Cafiero, Alessandro Di Martino, Giuseppe Egizzo e Pasquale Illiano.

Quest’ultimo ha guidato la Primavera fino al quinto posto nel girone di appartenenza, un risultato sorprendente che testimonia la qualità delle ragazze messe a sua disposizione dal club del presidente Carlino. Calciatrici che rappresentano il futuro prossimo del Napoli Femminile: “È giusto innanzitutto pensare a tutelare le ragazze – dice mister Illiano – anche se spiace dover abbandonare il sogno play off a tre giornate dalla fine. La Lazio era distante quattro punti e noi eravamo in salute, stavamo infatti conducendo una bella rincorsa frutto di una costante crescita. Questo gruppo molto giovane, formato anche da tante ragazze 2004, regalerà altre grandi soddisfazioni alla società dopo la vittoria dello scorso anno ad Arco di Trento. A me preme ringraziare le ragazze per l’abnegazione quotidiana ed il nostro staff, composto dal preparatore Mirko Galano, dal fisioterapista Antonio Patitucci e dal magazziniere Marco Maddaluno, per il costante supporto. Non vedo l’ora di tornare in campo per continuare questa splendida avventura”.

error: Questo contenuto è protetto e non può essere copiato